Seguici anche su Facebook...

Sabato, 16 Febbraio 2013 12:04

Masterchef Italia. Pronti per la finalissima della 2° edizione

Si conclude la semifinale della seconda edizione di Master Chef Italia in onda su Sky.

La puntata, andata in onda il 15 febbraio, è stata un enorme successo nonostante la concomitanza con il Festival di Sanremo.

I 5 semifinalisti affrontano con grande tensione le prove e i giudizi sempre pungenti di Carlo Cracco, Joe Bastianich e Bruno Barbieri.

I tre giudici, in grande spolvero, osservano con attenzione la preparazione dei piatti della prima prova; la Mistery Box nascondeva le cozze, questo il primo ingrediente segreto che ha dato il via alla gara.
La presuntuosa Marika presenta un piatto che non convince ed è costretta a lasciare la competizione. Alla fine della serata che ha visto come ospite d’onore Lidia Bastianich (la mamma di Joe), sarà un duello ad esclusione diretta tra Andrea e Ivan a scegliere l’ultimo dei tre finalisti che si andrà ad aggiungere a Tiziana e Maurizio che con le loro ricette hanno già conquistato l’agognato posto in finale.
Andrea e Ivan si confrontano sul peggior piatto che hanno cucinato durante il loro percorso a Masterchef. Ivan dovrà cucinare la crema di fagioli e ciccioli di soppressa mentre Andrea combatterà con un fantasma recente: il calamaro ripieno che lo ha visto tra i peggiori nella prova precedente. A spuntarla sarà proprio Andrea lasciando Ivan con l’amaro in bocca per un traguardo sfuggito di un soffio.
Giovedì sera la finalissima; ma vediamo come i tre protagonisti si sono presentati a Masterchef Italia.

Andrea, 37 anni, è un programmatore informatico di Vimodrone. Dichiara di essere una persona a cui piace sognare e che ama la vita; le sue esperienze passate, spesso dure e difficili, lo hanno spinto ad aggrapparsi ancora di più al salvagente delle sue passioni. Inutile dire che la cucina è quella che lo ha coinvolto più di tutte! Ha iniziato con la mamma e la nonna a muovere i primi passi rendendosi conto, con il tempo, che “la cucina mi trasmetteva molte sensazioni, che provo ancora oggi: mi tranquillizza, mi permette di esprimermi e soprattutto la vivo come atto di accudimento, come gesto di affetto verso gli altri”.

Forse proprio per questo il piatto a cui è maggiormente affezionato è il coniglio in salmì aromatizzato alla cannella, cucinato dalla madre per il pranzo domenicale di famiglia.
Una ricetta scelta per voi da Ristorantifiumicino: una tra le ricette di maggior successo è la frolla in bianco, davvero particolare nella scelta di spolverizzare con la liquirizia! http://masterchef.sky.it/ricette/dessert/frolla-in-bianco/

Maurizio, 33 anni, abita a Como ed è un pittore e copywriter. Creativo di indole e di professione, è sempre alla ricerca di nuove idee e nuove soluzioni. Si fa trasportare dall’entusiasmo e dalle sensazioni provocate da ciò che lo circonda. Un uomo “di pancia” che si è avvicinato alla cucina sin da quando era piccolo e ora cucina per divertirsi mescolando sapori e arricchendoli con accostamenti di spezie. Dichiara, infatti, ai microfoni di Masterchef: “L’unica cosa che mi permette di guadagnarmi da vivere è la fantasia, croce e delizia della mia esistenza. Croce e delizia per quelli che mi circondano. Il tutto però condito con molta ironia”. Il piatto a cui è maggiormente legato richiama i sapori del Nord Italia e tutte le loro meravigliose tradizioni: i pizzoccheri.
La ricetta scelta per voi da Ristorantifiumicino è “Lo gnocco e la cozza”, una delle ricette che sfrutta il famoso ingrediente segreto della Mistery Box della semifinale. Un piatto complesso che mescola i sentori delle verdure con la consistenza dei molluschi.
http://masterchef.sky.it/ricette/primo/lo-gnocco-e-la-cozza/

Tiziana è un avvocato Romano di 41 anni.
Una donna in carriera con i piedi ben saldi a terra; una famiglia che la supporta e la incoraggia quotidianamente. La sua passione per la cucina nasce quando ancora bambina cucinava le bucce di patate nei pentolini di alluminio accendendo i “fornelli” con delle candeline.
Crescendo è diventata la cuoca ufficiale delle feste con amici e parenti. Ha coltivato il suo amore documentandosi e leggendo libri di chef famosi; poi i suoi viaggi le hanno permesso di approfondire e ampliare i propri orizzonti culinari: culture e tradizioni diverse l’hanno spinta a sperimentarsi in accostamenti e gusti nuovi alla continua ricerca dell’equilibrio perfetto, “di un nuovo stile - confida Tiziana - che evolve con me e la mia vita. Creatività, precisione e competenza le basi del mio successo”. La sua raffinatezza e ricercatezza si rispecchia anche nel piatto che sceglie a rappresentarla: spaghetti ai ricchi di mare con uovo di quaglia, punte di asparagi e mandorle.
La ricetta che vi propone Ristorantifiumicino si chiama “Antichi sapori”, proprio per mostrarvi la complessità di questo concorrente; si tratta di un delizioso risotto con cavolfiore e salsiccia. http://masterchef.sky.it/ricette/primo/antichi-sapori/

In bocca al lupo!

Letto 1558 volte
Powered by Tun2U Digital Agency - Copyright - Tun2U S.r.l. Via Caterina Fieschi, 8 00151 Roma - P.I. 13017881007 REA: RM1418006