Seguici anche su Facebook...

Venerdì, 27 Febbraio 2015 10:15

Vino online: dal web alle nostre tavole con sfiziose ricette

Avete mai pensato al vino come elemento basilare per le nostre ricette, per valorizzarle e dargli quel tocco di unicità? Le doti di questa meravigliosa bevanda sono note da moltissimi anni, ogni pietanza può essere migliorata con l’aggiunta di un buon vino.

In rete oggi sono numerose le ricette e i consigli sull’utilizzo del nettare degli dei per cucinare, la tecnologia si sa fa passi da gigante, quindi non solo oggi avrete la possibilità di consultare ed acquistare numerose tipologie di vino online ma troverete numerosi tutorial e video dimostrativi sulla realizzazione di innummerevoli piatti e ricette.

Sentirete parlare di vino bianco, ottimo per le zuppe, di rosso ideale per carne e per piatti a base di salse, insomma chi più ne ha più ne metta, l’importante e su questo anche in rete sono tutti d’accordo, evitare i cosiddetti “vini da cucina”, ricordate sempre se un vino è cattivo da bere, non andrà bene nemmeno per cucinare

Ovviamente i consigli nel web si sprecano su come riuscire ad individuare il giusto abbinamento enogastronomico, ovvero su come miscelare perfettamente il sapore del vino con quello di una determinata pietanza.

Il vino e la cucina hanno costituito una brillante e gustosa accoppiata, sin dai tempi più antichi e il loro legame resiste fino alla nostra epoca, forte delle eccellenti combinazioni, vecchie e nuove.

Se è vino acquistato online, come scegliere quello giusto per cucinare?

Di consigli per l’utilizzo del vino come ingrediente se ne trovano a dismisura, ma tutti partono da un basilare principio: migliore è la qualità del vino utilizzato e più buono sarà il piatto realizzato, infatti se un vino ha difetti (sa di tappo, è inacidito, etc. etc.) questi saranno trasferiti alla pietanza stessa.

E’ buona norma evitare anche l’eccesso opposto, non dimenticate infatti che la cottura altera l’equilibrio, molto delicato di un vino, quindi utilizzare una pregiatissima bottiglia di Chianti per la cottura di un brasato, è sicuramente sconsigliato, in quanto molte delle sue caratteristiche andrebbero perse.

Molto spesso il vino viene utilizzato per le marinature, questo è il caso in cui la soluzione ideale è quella di sceglierne uno il più possibile aromatizzato, daranno alla vostra portata un tocco in più, provare con i carpacci ad esempio. Per i dessert invece come è ovvio che che sia sono da prediligere i vini dolci, riuscireste mai ad immaginare uno zabaione senza un goccio di Marsala? In conclusione vi lasciamo con un consiglio che è anche uno dei più gettonati online, se il vino che avete a disposizione è un po spento e poco profumato, il trucco è quello di aggiungere un po di brandy, ne esalterete molto il gusto.

Letto 1615 volte
Powered by Tun2U Digital Agency - Copyright - Tun2U S.r.l. Via Caterina Fieschi, 8 00151 Roma - P.I. 13017881007 REA: RM1418006