Seguici anche su Facebook...

Martedì, 28 Luglio 2015 14:23

Pennette con pesce spada e pomodorini pachino

Il pesce spada grazie alla consistenza della sua polpa è paragonabile ad alcuni tipi di carne, inoltre il suo sapore risulta deciso e delicato al tempo stesso e questa sua caratteristica lo rende versatile per tante preparazioni in cucina, dai primi piatti ai secondi.
Il segreto è nella cottura della sua carne, che se troppo prolungata può farla seccare troppo e renderla stoppacciosa, è consigliata quindi una cottura veloce e a fuoco molto alto per mantenere la sua tipica consistenza.

Scegliere con cura la materia prima fresca e di qualità è il punto di partenza per la ricetta che vi presentiamo oggi, le pennette pesce spada e pachino, un primo piatto davvero semplice da preparare, perfetto per l’estate perchè molto fresco, da gustare accompagnato da un bicchiere di vino bianco freddo.
Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. di Pennette (o altra pasta)
  • 200 gr. di Pesce spada a fette
  • 200 gr. di Pomodorini Pachino
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • 1 bicchiere di Vino bianco secco
  • 1/2 Cipolla
  • Prezzemolo q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

Sbucciate la mezza cipolla, lavatela e tritatela finemente, prendete una padella antiaderente e versate un filo d'olio e a fiamma media fare rosolare la cipolla tritata. Tagliate a cubetti la fetta di pesce spada e uniteli nella padella con la cipolla, aggiungete un bicchiere di vino bianco secco e lasciate sfumare.

Lavate i pomodorini, tagliateli a metà e uniteli in un secondo momento al pesce spada.
In un'altra pentola, cuocete la pasta in abbondante acqua salata e due minuti prima della fine della cottura, scolatela e versatela nella padella con il pesce spada e i pomodorini e terminate la cottura, mantecando per bene.
Salate, aggiungete un goccio d'olio a crudo e mettete un po' di prezzemolo e peperoncino.

Ecco così servito un piatto saporito, degno dei migliori ristoranti!
Questo primo piatto è un classico della cucina mediterranea, è quindi consigliato l'utilizzo di ingredienti freschi e di prima qualità, meglio ancora se appena pescati.. Al posto delle penne possono essere utilizzati anche i paccheri, che ben si adattano a questo condimento, oppure i classici spaghetti! Se volete potete anche aggiungere dei capperi o dei cucunci al piatto, che doneranno alla pietanza un gusto in più, per il palato e per la vista!

Letto 946 volte
Powered by Tun2U Digital Agency - Copyright - Tun2U S.r.l. Via Caterina Fieschi, 8 00151 Roma - P.I. 13017881007 REA: RM1418006